TAG: causa Nokia-RIM

Nokia denuncia HTC, RIM BlackBerry e Viewsonic per violazione di brevetti

Torniamo a parlare di brevetti violati o presunti tali. Un argomento di cui non sentivamo certo la mancanza visto che negli ultimi tempo lo abbiamo affrontato piu' volte. Questa volta e' Nokia a buttarsi nella mischia delle azioni legali chiamando in causa HTC, RIM e Viewsonic. Stando a quanto dichiara Nokia ben 45 brevetti chiave per il settore mobile sarebbero stati violati tanto da costringere denunce ed azioni legali negli Stati Uniti e in Germania.

Louise Pentland, Chief Legal Officer di Nokia dichiara che “...come leader nelle tecnologie chiave di molti grandi prodotti della telefonia mobile abbiamo già concesso in licenza i nostri brevetti standard essenziali a più di 40 aziende. Anche se preferiremmo evitare controversie, Nokia ha dovuto depositare queste ingiunzioni per terminare l'uso non autorizzato delle nostre innovazioni e le tecnologie proprietarie, che non sono state concesse in licenza in maniera diffusa".