TAG: BIS

pag 2 di 8

Nuovo blackout servizi BlackBerry in Nord America - RIM smentisce un proprio coinvolgimento

Nella giornata di ieri sembra alcuni utenti d'oltreoceano hanno segnalano che il servizio BlackBerry Internet non funzionava con conseguente interruzione della fruizione internet tramite il Browser, della ricezione ed invio email e dei messaggi del BlackBerry Messenger. Di fatto il servizio BlackBerry – sia esso BIS che BES – ha funzionato ad intermittenza per circa un'ora fino a ristabilirsi del tutto.

Questa volta la causa del disservizio BlackBerry in Nord America non e' da imputare a RIM ma piuttosto e' il risultato di un problema della rete internet molto piu' ampio. Infatti RIM ha subito precisato con un comunicato stampa che c'è stato un problema globale di Internet nella mattina del 7 Novembre che ha inciso su un certo numero di Internet Service Provider (ISP) di tutto il mondo. Tuttavia la infrastruttura BlackBerry di RIM non è stata influenzata anche se alcuni clienti possono aver avuto dei ritardi nella consegna/invio di messaggi e nell'accesso ad internet.

Tags: BIS , Disservizi , USA , blackout

LogicMail - Clienti di posta elettronica per smartphone BlackBerry senza attivazione servizi BlackBerry

Dopo molti mesi torniamo a parlare di LogicMail e sottolineamo come non stiamo mettendo in discussione il servizio BIS che ci permette di usare tutte le applicazioni pensate ed installate sul nostro palmare BlackBerry RIM. LogicMail è un client di posta elettronica che può essere utile a chi ha un budget limitato ma desidera poter avere le email sul proprio smarthphone BlackBerry o semplicemente ha solo bisogno di questo servizio e non di tutti gli altri programmi.

Nel corso degli anni LogicMail è diventato un "must" per BlackBerry - per chi non intende attivare il BIS con il proprio gestore telefonico - in grado di garantire la posta elettronica POP3, IMAP e SMTP. Chiunque ne fosse interessato puo' leggere la nostra recensione a questo indirizzo.

Disservizi BlackBerry - Un video ironizza sul blackout di RIM e sugli utenti di smartphone BlackBerry

Nonostante il blackout del servizio BlackBerry sia durante per ben 3 giorni, c'è chi trova un modo ironico per affrontare questo incoveniente che ha colpito RIM e svariati suoi clienti in Europa, Africa e Medio Oriente. E' lo studio di animazione taiwanese NMA a realizzare un video in cui spiega motivi e reazioni della recente interruzione del servizio BlackBerry.

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

Ad un certo punto, il video suggerisce che Android potrebbe avere qualcosa a che fare con il disservizio con un resuscitato Steve Jobs che vende nuovi iPhone 4S Apple a go-go. Se volete fare due risate vi consigliamo la visione di questo breve video.

Tags: BES , BIS , Disservizi , blackout

Il Blackout BlackBerry puo' costare a RIM 100 milioni di dollari

Il blackout del sistema BlackBerry di qualche giorno fa e' stato il peggior momento della storia di RIM lasciando i propri utenti residenti in Medio Oriente, Europa, alcune parti del Sud America, Canada, Africa e parte degli Stati Uniti senza servizio per un totale di tre giorni. Questa interruzione potrebbe comportare un'importante costo per il costruttore di smartphone canandese che gli analisti stimano intorno ai 100 milioni di dollari.

E' il Financial Post a riportare una tale previsione sottolineando che i costi comprendono i rimborsi che RIM potrebbe essere obbligata ad emettere ai vari carrier telefonici che vendono il servizio agli utenti BlackBerry.

Gli hackers di Anonymous responsabili del blackout BlackBerry, il video? Un fake

Sul web si sta diffondendo un video attribuito al gruppo 'hacktivisti' Anonymous che sostiene essere il responsabile dell'interruzione del servizio BlackBerry avvenuto nei giorni scorsi come ampiamente documentato con questo nostro articolo. Il video è un falso dato che non fa uso di tipici simboli di Anonymous così come la voce che parla, anche in modo ironico menzionando Apple, non descrive come ha fatto a mettere fuori uso i server di RIM come sono invece abituati a fare questo gruppo di hacker nel descrivere le loro azioni.

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

La stessa RIM ha piu' volte ribadito – e da parte nostra lo abbiamo documentato – come il problema dell'interruzione del servizio BlackBerry era dovuto ad un problema hardware (core switch) assumendosi la colpa in prima persona invece che scaricare la responsabilita' di comodo a terzi.

pag 2 di 8