Pacemaker, diventa un DJ col PlayBook con il primo programma per MP3 mixing

Dopo averne parlato e testato una versione beta come spiegato in questo nostro articolo, Pacemaker e' disponibile per PlayBook. Si tratta della riproduzione di uno strumento molto alla moda negli Stati Uniti a partire dal 2008 chiamato Pacemaker dotato di un hard disk da 120Gb che si basava sulla creatività dei Dj per comporre e mixare la propria musica, scegliendo tra brani in formato Mp3, Mpeg3, Ogg Vorbis, Flac e Wav. A partire dal 2010, a causa del calo delle vendite, la linea di prodotti Pacemaker è stata interrotta per essere sostituita dall'applicazione che vediamo nel video dedicato.

(cliccare qui per accedere al video dal BlackBerry)

Il funzionamento di PaceMaker e' molto semplice. Si caricano le tracce MP3 caricate sul PlayBook e si comincia a mixare le canzoni sui due piatti a sinistra che vediamo a destra. Al centro c'e' un pulsante SYNC per sincronizzare il beat tra le due canzoni. Vi sono poi molti effetti di reverbero, echo, roll e flanger per arricchire il suono magari anche scratchando i vari brani.

Per la sua semplicita' di utilizzo, PaceMaker e' indicato sia dall'utente principiante che ai veri  esperti DJ. PaceMaker e' disponibile nel BlackBerry AppWorld per tablet BlackBerry PlayBook a circa 20 € con download da questo indirizzo. Segnaliamo anche l'esistenza di una versione lite di Pacemaker con molte limitazioni a circa 5 € con download da questo indirizzo.

 

Tags: Mp3 , Musica , Pacemaker DJ
comments powered by Disqus