pag 9 di 1113

BlackBerry, fanboy scambia una Volvo V70 con 3 DTEK60

BlackBerry, fanboy scambia una Volvo V70 con 3 DTEK60

Il BlackBerry DTEK60 sarà il prossimo smartphone Android che verrà rilasciato a breve dal brand canadese. Molti utenti lo aspettano con curiosità per capire le potenzialità di un device non più progettato e costruito da BlackBerry ma da un'azienda terza. Allo stesso modo ci sono molti utenti, o fanboy, che stravedono panche in maniera irrazionale per il proprio marchio ed a maggior ragione desiderano e vogliono il prossimo BlackBerry DTEK60.

BlackBerry Link non supporta MacOS Sierra e Windows 10

BlackBerry Link non supporta MacOS Sierra e Windows 10

Di recente stiamo ricevendo diverse segnalazione di utenti che hanno problemi con l'utilizzo di BlackBerry Link su MacOS Sierra e Windows 10. I problemi riscontrati vanno dall'applicazione che non funziona fino a problemi di sincronizzazione  tra device e computer. Questo non vuol dire che BlackBerry Link non funziona affatto perché, in molti non hanno problmei, soprattutto con Widnows 10.

BlackBerry, campagna pubblicitaria per il proprio software

BlackBerry, campagna pubblicitaria per il proprio software

Da tempo BlackBerry sta affermando e confermando che l'azienda è orientata verso i software ed i servizi tanto che lo sviluppo e la produzione di smartphone è stato affidato a terzi con la chiusura della divisione hardware. Per testimoniare maggiormente questo messaggio, BlackBerry ha intrapreso una campagna pubblicitaria attraverso il The Wall Street Journal ed il Financial Times. Evidentemente BlackBerry ha sentito il bisogno di chiarire a tutti che l'azienda non è morta ma che ha intrapreso un percorso leggermente diverso.

BlackBerry Messenger, gratuiti gli adesivi BBM Loves USA

BlackBerry Messenger, gratuiti gli adesivi BBM Loves USA

Magari a qualcuno possono non piacere ma bisogna ammettere che gli adesivi e stickers introdotti da BlackBerry per il proprio servizio di messaggistica istantaneo BBM stanno avendo un grosso successo. Non passa settimana che ci sia la possibilità di acquistare una nuova serie di adesivi. Come sappiamo sono disponibili in esclusiva sul nuovo BBM Shop e, a differenza delle emoticon che tutti noi conosciamo, gli adesivi sono più audaci, con immagini più belle, molto più visibili, di dimensioni più grandi e vanno ad aggiungersi alla destra della nostra chat. Il pacchetto di adesivi in regalo si chiama BBM Loves USA che potete scaricare seguendo le istruzioni nel resto dell'articolo.

BlackBerry Android, Aggiornamento per Hub, Tastiera, Launcher, Password Keeper e Fotocamera

BlackBerry Android, Aggiornamento per Hub, Tastiera, Launcher, Password Keeper e Fotocamera

BlackBerry ha rilasciato anche un update per tutte le sue applicazioni Android facenti parte della Blackberry Experience Suite. Come sappiamo si tratta di una soluzione che permette di aumentare la produttività e la sicurezza con la possibilità di vendere singoli pacchetti delle applicazioni BlackBerry 10 che possano girare anche su altre piattaforme. In parole povere sarà possibile per un utente Android poter scaricare dal proprio store il BlackBerry Hub, il Calendario BlackBerry, la rubrica, Documents To Go, la tastiera predittiva e la ricerca universale. Pertanto, BlackBerry ha pubblicato sul Google Play Store alcune delle applicazioni stock che arriveranno con questo smartphone. Come possiamo capire, alcune di esse sono applicazioni che utilizziamo da sempre nei nostri smartphone BB10 e che BlackBerry ha voluto riproporre in versione Android.

BlackBerry scelto dal Parlamento della Nuova Zelanda e da Mai-Wel Group

BlackBerry scelto dal Parlamento della Nuova Zelanda e da Mai-Wel Group

BlackBerry sembra acquisire in continuazione clienti aziendali e governativi tanto che hanno annunciato che i propri software saranno utilizzati dal Parlamento della Nuova Zelanda e dal Mai-Wel GrOup. I software in questione sono WatchDox ed altre soluzioni software BlackBerry cross-platform.

BlackBerry DTEK60 disponibile a breve da Media Markt

BlackBerry DTEK60 disponibile a breve da Media Markt

Media Markt, il nostro Media World, è il più grande rivenditore europeo di elettronica di consumo e sembra che sarà il primo a poter disporre del BlackBerry DTEK60. Almeno da quello che appare sul classico volantino di questa catena. Come previsto questo smartphone sarà dotato di processore Snapdragon 820, Fotocamera da 21 e 8 megapizel, 32 GB di memoria interna, 4GB di RAM, sensore di impronte digitali, porta USB-C e schermo quad HD. La cosa interessante è che dovrebbe essere già disponibile a partire dal 25 ottobre ad un prezzo di 599 euro.

BlackBerry brevetta l'autenticazione un sensore di impronte digitali per tastiera fisica

BlackBerry brevetta l'autenticazione un sensore di impronte digitali per tastiera fisica

Nei giorni scorsi vi abbiamo segnalato come il BlackBerry Mercury sia apparso su Geekbench con la conferma di alcune specifiche tecniche. Accanto a tutto questo, BlackBerry ha depositato un brevetto per uno smartphone con tastiera fisica QWERTY che farà uso di un sensore di impronte digitali attraverso la sua tastiera touch capacitiva. Registrato come US20160299682A1 e pubblicato il 13 ottobre 2016, il nuovo brevetto evidenzia come BlackBerry prevede di impiegare l'autenticazione utilizzando una tastiera sensibile al tocco.

Servizi BlackBerry Hub+, disponibile la versione 1.4.0.41525 con integrazione a Facebook Messenger

BlackBerry Servizi Hub+, disponibile la versione 1.4.0.41525 con integrazione a Facebook Messenger

Nel mese di agosto, BlackBerry ha annunciato che avrebbe presto reso disponibile per tutti gli utenti con un dispositivo Android le proprie applicazioni come il BlackBerry Hub, il Calendario e la Gestione Password. Tutto questo attraverso un nuova offerta di sottoscrizione chiamata Servizi BlackBerry Hub+ resa disponibile proprio in questi giorni per tutti quelli che possiedono uno smartphone oppure un tablet Android.


 

Priv AT&T, aggiornamenti software direttamente da BlackBerry

Priv AT&T, aggiornamenti software direttamente da BlackBerry

Se siete tra i tanti utenti che hanno approfittato degli sconti di AT&T per aggiudicarsi un BlackBerry Priv ricorderete che per gli aggiornamenti software bisognava attendere l'operatore americano ed, eventualmente, avere una SIM dello stesso. A questo proposito è BlackBerry stessa, attraverso un documento di Knowledge Base, ad avvisarci che d'ora in avanti la situazione è cambiata. Come ?

pag 9 di 1113