pag 7 di 980

John Chen, BlackBerry vuole continuare a produrre smartphone

Il Mobile World Congress non è ancora iniziato ufficialmente ma BlackBerry ha già fatto un annuncio importante, ovvero quello di portare alcune delle sue più famose applicazioni native, come ad esempio il BlackBerry Hub, verso smartphone iPhone e Android. Molti potrebbero pensare alla fine del business hardware per BlackBerry, ma il CEO John Chen conferma il contrario.
John Chen, BlackBerry vuole continuare a produrre smartphone
In una conferenza stampa, Chen ha affermato a Reuters che "Ho intenzione di continuare con il business dell’harware, ma ci concentremo molto anche sul business del software."

BlackBerry Hub ed altre applicazioni native presto disponibili per iPhone e Android

In attesa dell’inizio del Mobile World Congress che si terrà a Barcellona dal 2 al 5 marzo, BlackBerry ha fatto un annuncio piuttosto importante attraverso un video che illustra ciò che il brand canadese prevede come applicazione cross-platform. Si tratta di tre differenti "suite" di applicazioni che saranno presto disponibili per Android, iOS e Windows.
BlackBerry Hub ed altre applicazioni native presto disponibili per iPhone e Android
La prima suite contiene alcune applicazioni che molti di noi conoscono dal lancio del BlackBerry 10 e che includono il BlackBerry Hub, il BlackBerry Calendar, la Rubrica, Docs to Go e molto altro. In pratica BlackBerry ha intenzione di rendere disponibili tutte queste applicazioni su piattaforma come Android, iOS e Windows. 

Client Instagram per BlackBerry 10, iGrann Pro rilascia la versione 2.5.4.64

Il client di Instagram per BlackBerry 10 chiamato iGrann ha rilasciato un nuovo update alla sua versione PRO per smartphone BlackBerry 10. Come sappiamo Instagram ha ribadito più volte la sua intenzione a non realizzare un'applicazione nativa per BB10 e, pertanto, ci ha pensando la comunità degli sviluppatori BlackBerry nella figura di Adrian Sacchi
Client Instagram per BlackBerry 10, iGrann Pro rilascia la versione 2.5.4.64
Instagram non ha bisogno di presentazioni dato che si tratta di un'applicazione gratuita che permette agli utenti di scattare foto, applicare filtri, e condividerle su numerosi servizi di social network, compresi Facebook, Foursquare, Tumblr, Flickr, e Posterous. Anche se non è disponibile ufficialmente per BlackBerry 10, possiamo dire che con iGrann questo gap è stato ampiamente superato. 

BlackBerry Leap, immagini in anteprima BB10 touchscreen

Il BlackBerry Leap - aka BlackBerry Z20 Rio - è il protagonista delle nostre giornate dato che in rete sono apparse delle foto che ritraggono il prossimo palmare che il brand canadese dovrebbe rilasciare tra pochi giorni. Stando a quanto sappiamo non non si tratterà di uno smartphone full touchscreen di fascia alta come si pensava fino a poco tempo fa. E’ quasi certo che si collocherà sulla fascia medio bassa con un prezzo sotto i 300 euro. 
BlackBerry Leap, immagini in anteprima BB10 touchscreen
Il BlackBerry Leap è da considerarsi una evoluzione del BlackBerry Z3 con specifiche aggiornata che lo fanno collocare in una fascia medio bassa. Questo device dovrebbe essere disponibile nel colore nero ma anche in bianco. 

BlackBerry, quota mercato globale allo 0,4% nel 2014

Secondo l'ultimo rapporto di IDC, Android e iOS si suddividono fra loro il 96% del mercato lasciando poche briciole a tutti gli altri con BlackBerry che detiene lo 0,4%. Secondo IDC, nel 2014, BlackBerry ha venduto 5, 8 milioni di smartphone, mentre iOS ne ha venduti 192,7 milioni. La realtà delle cifre fa male soprattutto se andiamo a vedere l’evoluzione tra il 2013 ed il 2014 dove BlackBerry ha avuto un calo del 69,8%. Nel 2013 BlackBerry vendeva ancora 19,2 milioni di terminali. 
   
Questi numeri impongono una domanda. BlackBerry ha la necessità di mantenere attivo il proprio settore dedicato agli smartphone ? Se la risposta è positiva come crediamo, allora è essenziale fornire i mezzi per avere successo in questo ambito. BlackBerry deve, prima di tutto, cercare ed incoraggiare molti ex utenti che l’hanno abbandonata in passato. Questo lo si può fare attraverso delle promozioni sui propri store online. Magari restituendo un BlackBerry 7 si potrebbe avere uno sconto per l’acquisto di un BlackBerry 10.

BlackBerry collabora con Google per migliorare la sicurezza mobile e l'esperienza utente

BlackBerry ha annunciato una collaborazione con Google per consentire al BES12, la soluzione EMM cross-piattaforma di BlackBerry, di gestire i dispositivi dotati di Android for Work, ovvero la soluzione sicura di Google dei dati aziendali e personali.
BlackBerry collabora con Google per migliorare la sicurezza mobile e l'esperienza utente
A tal proposito Billy Ho, Executive Vice President, Enterprise Products e Value Added Solutions, di BlackBerry afferma come "BlackBerry sta lavorando con Google per fornire ai clienti soluzioni che possono tranquillamente distribuire su tutte le principali piattaforme mobili all'interno della loro organizzazione. Android for Work con BES12 fornirà ai clienti un'altra opzione per migliorare la loro Mobile Security e la produttività dei propri dipendenti e non dovranno rinunciare a qualsiasi controllo sui dati aziendali o introdurre una maggiore complessità nei loro ambienti ".

BlackBerry Passport: il nostro test della batteria

Del BlackBerry Passport conosciamo ormai tutto; il design, la flessibilità, la potenza, la produttività, la capacità della batteria. Quest'ultima merita sicuramente un approfondimento. Sappiamo che ha una capacità davvero fuori dal comune, ma le domande che molti si sono posti, visto che negli utimi tre anni la batteria è stato il punto debole dei nuovi smartphone BlackBerry, sono: quanto dura realmente? un utente business, che utilizza il Passport a 360 gradi riuscirà ad arrivare a sera?

Per tale ragione abbiamo deciso di fare un test. Nessuna prova costruita ad hoc, ma il reale utilizzo di un utente business che fino a qualche giorno prima utilizzava un BlackBerry Z10 LE. Se siete curiosi di conoscere la risposta, non vi resta che leggere il resto dell'articolo.

BlackBerry QNX utilizzato in robot per magazzini automatizzati

La Euroimpianti di Schio in provincia di Vicenza, leader mondiale nelle soluzioni di magazzino automatizzato, utilizzerà l'ultima release del sistema operativo QNX Neutrino per alimentare i sistemi di controllo in tempo reale e le interfacce uomo-macchina (HMI) della sua prossima generazione di robot da magazzino. Fino a poco tempo, Euroimpianti utilizzato un altro sistema operativo per gli HMI e di recente ha rivalutato questo approccio dopo aver valutato le capacità HMI del QNX Neutrino OS 6.6 e del nuovo QNX SDK per applicazioni e media.
BlackBerry QNX utilizzato in robot per magazzini automatizzati
Maurizio Calgaro, responsabile ingegnerie elettronica di Euroimpianti afferma come :"I nostri robot devono lavorare 24 ore al giorno, 7 giorni alla settimana ed il QNX Neutrino OS fornisce l'affidabilità e le prestazioni di cui hanno bisogno per operare in modo sicuro ed efficiente. Con il suo nuovo QNX SDK per applicazioni e media, il QNX Neutrino offre ancora più valore che ci permette di creare HMI dinamici che sfruttano le più recenti tecnologie web, tra cui HTML5. I nostri pannelli operatore ed i sistemi di controllo possono avere ora una maggiore produttività per i nostri sviluppatori ed, in ultima analisi, il time-to-market è più veloce per le nostre soluzioni."

BlackBerry sospende il rilascio dell'OS BB 10.3.1.2243

Come sappiamo il 19 febbraio scorso BlackBerry, attraverso i gestori telefonici italiani, ha rilasciato la versione di firmware OS BB 10.3.1.2243. Dopo poche ore questa si è dimostrata croce e delizia per gli utenti BlackBerry che da mesi attendevano la possibilità di mettere mano su questo update per le tante e nuove caratteristiche in arrivo. In molti non hanno avuto problemi e l’aggiornamento è filato liscio ma altrettanti contano diversi bug e malfunzionamenti fino ad arrivare al ‘brick’ completo del device specialmente con il modello BlackBerry Z30 che rende lo smartphone praticamente inutilizzabile.
BlackBerry sospende il rilascio dell'OS BB 10.3.1.2243
Di questo ne abbiamo parlato ampiamente in questo nostro articolo in cui abbiamo elencato problemi e possibili soluzioni dove disponibili. Nel frattempo BlackBerry, attraverso il suo Product Manager Michael Clewley, ci fa sapere di avere, almeno temporaneamente, sospeso il rilascio del firmware OS BB 10.3.1.2243.

BlackBerry Z20 Rio cambia nome in BlackBerry Leap ?

Torniamo a parlare del BlackBerry Z20 Rio dato che in rete sono apparsi alcuni documenti che testimoniano come questo device potrebbe cambiare nome proprio in occasione del suo lancio che avverrà a breve. Sembra, ed il condizionale è d’obbligo in questi casi, che il BlackBerry Rio si presenterà sul mercato con il nome di BlackBerry Leap. Come sasppiamo non si tratterà di uno smartphone full touchscreen di fascia alta come si pensava fino a poco tempo fa. 
BlackBerry Z20 Rio cambia nome in BlackBerry Leap ?
Il BlackBerry Leap non non sarà altro che una evoluzione del BlackBerry Z3 con specifiche aggiornata che lo faranno collocare in una fascia media. Questi dovrebbe essere disponibile nel colore nero ma anche in bianco. Le differenze hardware rispetto al BlackBerry Z3 sono quasi impercettibili. Possiamo notare un alloggiamento della fotocamera leggermente allungato nella parte in vetro. Inoltre l'uscita per l'altoparlante è molto più grande del BlackBerry Z3.
 
 
pag 7 di 980