BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Ri-progettata, ri-programmata e re-inventata. E’ questo lo slogan che accompagna BlackBerry nel lancio del primo device che supporta la piattaforma BlackBerry 10. Il BlackBerry Z10 è il primo smartphone completamente touchscreen con il nuovo sistema operativo BB 10 che crea una nuova ed unica esperienza di mobile computing. Non una riga di codice del vecchio sistema operativo BlackBerry è presente nel BlackBerry 10. Finalmente BlackBerry - ex RIM dopo aver cambiato nome proprio in occasione del lancio ufficiale - ha una moderna piattaforma mobile che conserva le migliori caratteristiche dell'esperienza BlackBerry tradizionale aggiungendo la modernità di un’interfaccia utente innovativa.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Il primo smartphone BlackBerry 10 è lo Z10 ed è un device completamente touchscreen. In molti si sono chiesti come mai BlackBerry ha preferito intraprendere questa strada quando la quasi totalità degli 80 milioni di clienti utilizza modelli con una tastiera fisica. Sappiamo che il BlackBerry Q10 con tastiera fisica QWERTY sarà disponibile tra un paio di mesi ma l’esperienza full touchscreen maturata da BlackBerry ha permesso di realizzare un dispositivo come il BlackBerry Z10 con tastiera touch e scrittura predittiva.

Costruire una nuova piattaforma mobile non è un'impresa facile. BlackBerry ha rinunciato a tutto, anche alle vacanze, per rispettare l’impegno preso di fronte ai propri clienti. Non possiamo dimenticare di come negli anni, pur rimanendo al passo nella comunicazione e nella sicurezza, BlackBerry ha perso l’esperienza applicazioni rimanendo molto indietro rispetto alla concorrenza data da Apple iOS e Android. Per recuperare il tempo perduto si è dato corso ad importanti acquisizioni aziendali come QNX, The Astonishing Tribe, Gist, Scoreloop e molti altri. Da tutte queste aziende BlackBerry ha iniziato a costruire la propria visione nel nuovo sistema operativo BlackBerry 10. Con questo è stata scelta la strada più difficile per poter differenziarsi ancora rispetto alla concorrenza e rimanere un marchio iconico. Si poteva scegliere la strada più facile adottando il sistema operativo Android ma, a lungo termine, il costruire e possedere una propria piattaforma porterà a BlackBerry tutti i benefici possibili grazie alla proprietà del codice.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

BlackBerry ha lavorato e sta lavorando per proporre un fiorente ecosistema di applicazioni. Grazie all’emulatore Android, gli sviluppatori possono facilmente convertire le loro applicazioni e renderle disponibili nel BlackBerry World. Nel frattempo i responsabili delle relazioni con gli sviluppatori BlackBerry hanno lavorato duramente per far crescere il catalogo delle applicazioni e per garantire una buona base di partenza che, al momento del lancio, contava oltre 70.000 applicazioni e giochi.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

L’obiettivo primario della piattaforma BlackBerry 10 è la comunicazione. BlackBerry ha pensato ad uno smarphone sempre attivo e sempre connesso. BlackBerry Z10 è quel tipo di smartphone e l’utilizzo con una sola mano aiuta gli utenti ad essere produttivi come mai prima d’ora. E’ stato abbandonato il trackpad ottico per un’interfaccia utente completamente touchscreen. Tutte le informazioni di messaggi, SMS, MMS, BBM e social network scorrono alla homescreen verso il BlackBerry Hub. Tutti i messaggi confluiscono in un'unica schermata accessibile da qualsiasi luogo ed in qualsiasi momento con un gesto fluido. Questo garantisce agli utenti il poter raggiungere tutte le loro comunicazioni in fretta e senza problemi. Alcuni potranno non apprezzare questa decisione, altri dovranno aspettare un pò di tempo per abituarsi mentre per altri sarà geniale. A noi piace quello che BlackBerry ha fatto con il BlackBerry Hub che permette una flessibilità incredibile per accedere a tutte le nostre comunicazioni da qualsiasi applicazione stiamo utilizzando.


Il BlackBerry Z10 è uno smarphone full touchscreen con una risoluzione dello schermo 1280x768 da 4.2 pollici e 356 pixel. E' il primo device made by BlackBerry con supporto alle reti LTE ed è disponibile fin da subito nel colore classico nero ed in quello bianco molto più modaiolo. Non possiamo dire che questo BlackBerry ha un design iconico. Quest’ultimo appartiene agli smartphone BlackBerry con tastiera fisica QWERTY. Esaminando il BlackBerry Z10 è evidente l’influenza del tablet BlackBerry PlayBook a livello di design. Il device risulta solido e resistente. Il telaio non è realizzato interamente in acciaio inox ma è satinato e funzionale. L'involucro esterno del telaio è in plastica combinata con una struttura interna in metallo inox per proteggere il display e incrementare la rigidezza strutturale consentendo alle antenne 4G di funzionare al meglio. Gli angoli sono arrotondati e l’utilizzo di gomma soft-touch permette di avere un ottimo feeling nel tenerlo in mano. I tasti del volume non sono identici al PlayBook anche se hanno un aspetto simile.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

BlackBerry ha anche ridotto al minimo assoluto i tasti presenti nel BlackBerry Z10. Non c'è nessun tasto fisico per ritornare alla homescreen. E’ sufficiente scorrere verso l’alto per ritrovarsi nella schermata iniziale. Lo schermo touchscreen da 4.2 pollici domina la maggior parte dello smartphone. L'indicatore LED è ben presente in alto a destra. E’ il primo smartphone BlackBerry ad avere una videocamera frontale da 2 Mpx che va di pari passo con la nuova funzione di BBM video chat utilizzabile anche in 3G. Il microfono principale è nascosto sotto il display mentre uno secondario, per la cancellazione del rumore, è presente nella parte superiore.

La parte superiore ed inferiore del BlackBerry Z10 termina assottigliandosi. Questa è una caratteristica di design abbastanza singolare nel settore mobile. Questo leggero calo da entrambi i lati in corrispondenza dei bordi rende unico il BlackBerry Z10 quando lo si usa come una periferica di gioco.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

La parte superiore del palmare prevedere il pulsante di standby/accensione ed il jack da  3,5 mm jack per cuffie. In questa zona è posizionato anche il microfono per la cancellazione del rumore.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Il lato sinistro del device ospita la porta micro HDMI e quella micro USB. Quella micro HDMI è volutamente posizionata al centro per un utilizzo in orizzontale quando colleghiamo il device al televisore per la riproduzione di un video oppure di un gioco. La porta micro USB è immediatamente al di sotto. Un posizione piuttosto fastidiosa quando desideriamo mettere in carica il palmare e cerchiamo l’ingresso a memoria.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

I controlli di riproduzione sul lato destro del dispositivo sono realizzati in acciaio inossidabile. Da qui possiamo controllare la pausa, la riproduzione, il muting ed il volume del nostro BlackBerry Z10 assieme anche alla funzione di controllo vocale.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Nella parte inferiore del BlackBerry Z10 si trovano le porte di uscita dell'altoparlante ma è anche il punto in cui si agisce con le nostre unghia per poter estrarre delicatamente lo sportello della batteria.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

La cover della batteria del BlackBerry Z10 ha una bella finitura in gomma morbida che permette di tenerlo in mano con sicurezza e senza la sensazione che possa scivolare grazie anche alla zigrinatura a rilievo. Il logo BlackBerry è posizionato al centro e lo sportello della batteria ha un foro per la fotocamera da 8 megapixel con flash e messa a fuoco automatica. Non è visibile dall'esterno, ma il retro dello sportello della batteria contiene un'antenna NFC integrata. Questa implementazione è la stessa che abbiamo visto in diversi modelli di smartphone BlackBerry 7.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

La batteria è la LS-1 da 1800mAh ed è necessaria la sua rimozione per accedere alla micro SIM. Anche in questo caso bisogna ricordare che si tratta del primo smartphone realizzato da BlackBerry che utilizza una micro SIM.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Il BlackBerry Z10 è, allo stesso tempo, sobrio ed elegante. Sono stati rimossi i tasti di convenienza laterali integrandoli nel software, così come i contatti di carica dal fondo. Il peso, la forma ed i materiali utilizzati, hanno lo scopo di far sentire il BlackBerry Z10 come un device solido, sicuro e duraturo nel tempo. Abbiamo una sensazione di qualità. Non è troppo pesante, non è troppo leggero e non è troppo ingombrante. Non sarà il più sottile degli smartphone presenti sul mercato, ma ha una comoda impugnatura e si sente la qualità dei materiali utilizzati.

Il vetro temperato presenta una nuova tecnologia chiamata ‘Touch On Lens’ in cui viene applicata la tecnologia touch sul lato posteriore dello schermo per eliminare la necessità di un touch panel separato. In questo modo BlackBerry realizza uno schermo estremamente reattivo. Sul fronte colore e sulla luminosità ci sentiamo di confermare che il BlackBerry Z10 è ottimo. Le icone sono definite, i colori sempre fissati e brillanti ed anche le tonalità del bianco non sembrano mai ingiallite.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

A livello di memoria, il BlackBerry Z10 conta su 2 GB di RAM e ben 16 GB di immagazzinaggio applicazioni. La memoria è ufficialmente espandibile fino a 32 GB tramite micro SD, anche se confermiamo l’utilizzo senza problemi di micro SD da 64 GB. Per la connettività sono ben presenti Bluetooth Low Power 4.0, GPS, NFC, Wi-Fi a/b/g/n assieme alla funzionalità di Hotspot Mobile che supporta fino a 8 dispositivi. Inoltre il DLNA funziona perfettamente permettendo lo streaming di musica e film da/e verso lo smartphone ad altri dispositivi che supportano lo stesso standard.

Le caratteristiche del BlackBerry Z10 prevedono:

  • Schermo 4.2 pollici multi touch LCD 1280×768 356 PPI
  • Larghezza: 65.6mm
  • Lunghezza: 130mm
  • Spessore: 9mm
  • Peso: 135g
  • OS: BlackBerry10
  • Memoria: 2GB Ram / 16GB Flash (espandibile 32GB)
  • Processore: Dual Core 1.5 Ghz
  • Connettività: 4G LTE / Wi-Fi / 4G Mobile Hotspot
  • GPS
  • Bluetooth: 4.0
  • Fotocamera posteriore: 8MP 5x digital zoom / 1080p HD Video
  • Fotocamera anteriore: 2MP 3x digital zoom / 720p HD Video
  • Batteria da 1800 mAh



Nel complesso, il BlackBerry Z10 è molto reattivo. Grazie al processore da 1,5 Ghz dual core abbinato a 2 GB di RAM il sistema operativo BB10 fornisce una risposta molto veloce e fluida. Non ci sono lag di sorta e non è possibile fare nessun confronto con il sistema operativo BlackBerry 7. Lo Z10 è un mondo a parte con un nuovo livello di prestazioni che non abbiamo mai visto nei precedenti smartphone BlackBerry. Dopo pochi giorni dall’utilizzo si sente come BlackBerry 10 sfrutta appieno l'hardware disponibile. Lo Z10 ha una grande qualità costruttiva e si presenta con buone specifiche offrendo grandi prestazioni: E’ normale che, con una piattaforma appena nata ed al debutto ufficiale da qualche mese, ci siano delle aree che hanno entusiasmato meno. Lo schermo ha una densità di pixel importante ma qualche volta non sembra ottimo come dovrebbe essere. Inoltre la fotocamera è buona ma, in alcune circostanze, le foto lasciano a desiderare risultando patinate.

BlackBerry Z10, recensione, scheda tecnica e prezzo

Conclusioni
Se siamo dei fan dell’universo BlackBerry non possiamo fare a meno di apprezzare il BlackBerry Z10 che taglia di netto con il passato e ci propone un’esperienza mobile mai vissuta prima. Conserva le migliori caratteristiche degli smartphone BlackBerry precedenti con aggiunte caratteristiche di comunicazione, gioco ed esperienza multimediale come mai prima. L’aver creato il BlackBerry Hub con quelle caratteristiche è geniale e tutto ci presenta l’esperienza BlackBerry che più amiamo ma ad un livello completamente nuovo. Al contrario chi proviene da altre piattaforme potrà sicuramente apprezzare gli sforzi fatti dalla società canadese rispetto al passato OS BlackBerry 7, ma dovrà fare i conti con uno store che, anche se al debutto, risulta al momento ancora molto scarno soprattutto per quelle che vengono chiamate ‘killer app’.

Punti a favore del BlackBerry Z10

  • Ottima qualità di costruzione
  • OS BB10 snello, reattivo e fluido
  • Tastiera touchscreen predittiva ottima
  • BlackBerry Hub geniale e sempre accessibile
  • Interfaccia utente intuitiva


Punti a sfavore del BlackBerry Z10

  • Store BlackBerry World scarno di killer app anche se BlackBerry ha già promesso l’arrivo di molte di esse come Skype e WhatsApp
  • Difficoltà per gli utenti più tradizionalisti ad adattarsi alle nuove impostazione e funzioni del nuovo OS BB10
  • Con un uso moderato (4 ore di chiamate, 50 email, 50 SMS, 1 ora di navigazione Browser, GPS attivo, rete 3G e NFC disattivato) la batteria arriva a sera. Con un uso più intenso è necessaria una ricarica nel pomeriggio.


Il BlackBerry Z10 è disponibile presso i principali carrier e centri commerciali italiani a circa 649/699 €. Le guide per l'utilizzo del BlackBerry Z10 sono disponibili a questo indirizzo.

comments powered by Disqus