RIM chiude la settimana con un + 17% in Borsa

La scorsa settimana abbiamo sentito diversi rumors intorno a RIM con l’ultimo che vedeva IBM interessato alla divisione Enterprise di RIM. Non sappiamo se ci sono tuttora delle discussioni in corso tra RIM e IBM. Magari IBM è interessato, o almeno era interessato, nella divisione BES dell'impresa di Waterloo per avere un modo per competere con Microsoft nel mercato enterprise.

RIM chiude la settimana con un + 17% in Borsa

Ma come ha giudicato il mercato tutte queste voci ? La Borsa dice che RIM ha chiuso la settimana con un +17% segnando un +6% nell’ultima seduta di venerdì ed il valore delle azioni è passato da poco più di 7 a 8,29 dollari.

Tuttavia, dobbiamo ricordare che non è successo niente. Ci sono state voci dell’interessamento della licenza d’uso del BlackBerry 10 da parte di Samsung che ha poi negato tutto come detto in questo articolo. Poi e’ stata la volta delle voci su IBM senza nessuno commento da parte dei protagonisti. Ricordiamo che la revisione strategica di RIM è ancora in corso e rumors di questo tipo non mancheranno. Anzi.

Nei mesi scorsi, a torto, RIM e’ stata picchiata dall’intero mercato che ha spinto verso il basso le sue quotazioni. Ora basta una piccola scintilla per riaccendere l’interesse intorno a chi produce gli smartphone BlackBerry. Il CEO di RIM Thorsten Heins ha confermato che la società ritiene che il modo migliore per costruire valore per gli azionisti è di portare sul mercato quanto prima il BlackBerry 10. Ma il solo fatto che qualche grande azienda come IBM si interessi a RIM fa scattare la scintilla. Da qui l'aumento dei prezzi azionari. Una cosa è certa. Se mai RIM sara’ venduta lo sara’ nel suo intero mentre se rimane indipendente allora le vendite di asset strategici ,come ad esempio il BES, sono fuori discussione.

Tags: Borsa , RIM
comments powered by Disqus