Kodak perde l'appello nella causa di violazione di brevetti con RIM

Con la prima sentenza emessa a fine maggio a favore di RIM - come spiegato in questo nostro articolo - Kodak ha perso pure l’appello nella causa di violazione di brevetti. La denuncia originaria era stata depositata il 14 gennaio 2010 con Kodak che denunciava RIM di violare i propri brevetti per l’elaborazione di immagini e noto come brevetto '218.

Kodak pede l'appello nella causa di violazione di brevetti con RIM

Dopo aver perso la causa in prima istanza, Kodak ha perso anche l’appello. La diatriba puo’ considerarsi praticamente chiusa senza nessun esborso da parte di RIM come, al contrario, era successo qualche settimana fa con Mformation Technologies. Nel resto dell'articolo il comunicato stampa ufficiale.

ITC: il brevetto '218 di Kodak non è valido nella causa contro RIM

IRVING, Texas - (Marketwire - 20 luglio 2012) - Research In Motion Limited (RIM) (NASDAQ: RIMM) (TSX: RIM), leader mondiale nel mercato delle comunicazioni mobili, ha appreso che la US International Trade Commission ( ITC) ha terminato la sua inchiesta dopo aver effettuato una determinazione a favore di RIM che la pretesa dichiarata da Kodak per il brevetto US Patent No. 6.292.218 per le macchine fotografiche elettroniche (Kodak brevetto '218) non è valida.


Il 14 gennaio 2010, Kodak ha presentato una denuncia alla ITC relativa al fatto che i prodotti RIM abilitati di fotocamera violano il brevetto di Kodak '218. Il 21 maggio 2012 il giudice Pender ha ribadito la precedente sentenza dell’allora presidente Giudice Capo Luckern. Kodak ha chiesto che la revisione completa della Commissione per modificare tale constatazione, ma invece l'ITC ha resa definitiva la decisione che il brevetto '218 di Kodak non è valido.

"RIM è lieta che sia l'ex Giudice Capo Luckern e il giudice Pender della ITC ed ora anche la Commissione completa, hanno confermato che il brevetto di Kodak non è valido", ha detto Barbara Parvis, RIM Vice President of Litigation. "RIM rispetta i diritti di proprietà intellettuale di altre aziende, ma con forza si difende contro le pretese improprie".

Tags: Kodak , RIM
comments powered by Disqus