Thorsten Heins parla del futuro degli smartphone Blackberry 10

Nei giorni scorsi il CEO di RIM, Thorsten Heins, ed il nuovo CMO, Frank Boulben, hanno svelato in un'intervista numerosi dettagli sul futuro degli smartphone Blackberry.

Thorsten Heins parla del futuro degli smartphone Blackberry 10

In particolare, l'arrgomento dell'intervento varia dai ritardi dei BB10, al fatto che i modelli full-touchscreen e con tastiera QWERTY verranno rilasciati praticamente nello stesso periodo, passando poi per qualche parere personale.

 

Riportiamo di seguito l'intervista completa, da noi rielaborata in due semplici punti.

"Avre voluto vendere i BB10 già nel 2012"

Dalle parole di Heins si capisce come sia veramente dispiaciuto del fatto di non aver potuto seguire la timeline progettata dal punto di vista dei primi BB10. Tuttavia non permetterà a RIM di immettere sul mercato telefoni non completi al 100%, e anzi, come tutti ben sappiamo ha voluto dare più tempo ai tecnici della casa canadese.

"Precisamente, abbiamo voluto estendere i tempi di rilascio principalmente per dei problemi alla stabilità e alle API. Ciò ha comportato un ritardo di 6-8 settimane, ma sono fiducioso che nel Q3 2013 i nuovi telefoni saranno già in vendita. Gli stessi vettori telefonici ci hanno consigliato di optare per questa soluzione."

"Il BB10 full-touchscreen è il nostro biglietto da visita, e arriverà insieme al modello full QWERTY"

Un'interessante domanda che, da sola, merita un intero paragrafo. "Perchè lanciare prima un dispositivo full-touchscreen invece di quello con tastiera QWERTY?" Heins risponde dicharando senza mezzi termini che:

"[...] noi abbiamo il monopolio del mercato QWERTY. Il Bold 9900 sta facendo un buon lavoro con le imprese, per questo il modello full-touchscreen è la nostra priorità ed è il nostro biglietto da visita. Serve a dire a tutto il mondo (e soprattutto alle grandi aziende) che noi siamo cambiati, e ci siamo ancora, oggi più che mai. E poi, il modello QWERTY arriverà subito dopo."

Inoltre, Heins dice che i due modelli verranno presentati nello stesso evento, cambieranno solo le date di lancio, che saranno comunque molto vicine.

Insomma, da questa intervista si può capire come RIM, e soprattutto Thorsten Heins, stia facendo un enorme lavoro mediatico per pubblicizzare e far conoscere la nuova piattaforma Blackberry 10. Noi, intanto, vi diamo appuntamento a Gennaio/Febbraio 2013 quando sicuramente avremo l'occasione di provare tutti i primi due modelli BB10.

comments powered by Disqus