RIM brevetta una batteria BlackBerry con celle a combustibile

Qualche mese fa abbiamo visto con questo nostro articolo come RIM aveva brevettato una batteria che si autoricarica con il movimento. Si tratta di una “cella a combustile” per un brevetto che RIM ha inizialmente presentato nel 2009 dove viene previsto un circuito all'interno di una membrana e che un contatto fisico ne permetta la ricarica in viaggio. Sembra proprio che la ricerca in questo senso prosegue.

Il nuovo brevetto lo vede applicato ad un dispositivo con un design che sembra molto il BlackBerry 10 Dev Alpha. Essendo ancora in fase sperimentale e non ancora brevettato non  ci aspettiamo che questa tecnologia venga applicata al linea di smartphone BlackBerry 10 ma è sicuramente qualcosa di molto interessante su cui gli ingegneri di RIM stanno lavorando da tempo.

RIM sembra aver preso molto sul serio la tecnologia delle celle a combustibile come dimostrano questi brevetti che sta via via chiedendo. Quest'ultimo è orientato verso una cella a combustibile nel quadro del dispositivo. Di fatto questo fa comprendere come non ci puo' essere lo sviluppo di smartphone sempre piu' performanti e connessi senza un'adeguata carica che possa permette utilizzi di almeno 12 ore.

 

 

 

 

 

[via]

comments powered by Disqus