RIM BlackBerry, sara' una donna il nuovo Presidente?

Sembrerebbe – ed il condizionale in questi casi e' d'obbligo – che RIM sia pronta ad un cambio ai vertici, dove i Co-CEO Mike Lazaridis e Jim Balsillie saranno sostituiti da un unico presidente, Barbara Stymiest. Questo potrebbe avere effetto a partire dal 31 gennaio quando ci sara' la riunione del comitato dei vertici aziendali.

Ancora una volta - come capitato in passato -  e' il Financial Post a darci l'indiscrezione. Questi indica come un comitato di sette consiglieri indipendenti starebbe considerando l'eventualità di rimuovere i due CEO dal loro incarico. A sostituirli dovrebbe essere Barbara Stymiest con l'incarico di presidente. Allo stato attuala la Sig.ra Stymiest e' amministratrice indipendente entrata in RIM cinque anni fa. Il consiglio d'amministrazione pensa di affidare la gestione della società ad un unico presidente indipendente individuata nella Stymiest, anche se l'intera struttura di governance potrebbe subire qualche cambiamento.

Come sappiamo da sempre i Co-CEO Lazaridis e Balsillie controllano RIM svolgendo l'incarico di co-presidenti e fino a poco tempo fa la loro leadership non è mai stata messa in discussione. Chiamata a dare un'opinione su questa indiscrezione relativa al cambio dei vertici societari, RIM si e' limitata a rimandare tutto al consiglio del comitato che si svolgera' il prossimo 31 gennaio.

Un cambio al veertice non e' così semplice dato che i Co-CEO  Lazaridis e Balsillie sono anche i maggiori azionisti di RIM. Essi possiedono a testa il 12%  delle azioni di RIM all'interno di una compagnia in cui nessuno possiede più del 10% delle quote.



 

Tags: RIM
comments powered by Disqus