Research In Motion acquisisce Cellmania, distributore di contenuti mobili

Research In Motion ha acquisito ufficialmente Cellmania che con la propria soluzione integrata offre l'infrastruttura mFinder che consente la gestione digitale dei diritti dei contenuti scaricati sui telefoni cellulari, le fatturazioni in abbonamento con l'integrazione basata su bollette di fatturazione del cliente. 

Inoltre Cellmania fornisce anche il più grande archivio al Mondo di contenuti mobili costituito da oltre 200.000 articoli per più di 200 tipi di cellulari per oltre 100 Paesi tradotti in più di 55 lingue. Quindi i proprietari di contenuti per cellulari e palmari possono fornire i loro prodotti a Cellmania che si preoccupa di distribuirli intorno al Mondo attraverso i vari canali di distribuzione con un vincente modello di business vendendo diversi tipi di supporti come suonerie, wallpaper, video e molto altro ancora. Continua...

Possiamo concludere che si tratta di un'acquisizione molto importante per Research In Motion per sviluppare il potenziale enorme del proprio App World che, rispetto all'Apple App Store ed ad Android Marketplace, manca ancora di un salto di qualità.

E' ancora presto per dire come intendere fare Research In Motion con l'acquisizione di Cellmania e quale strategia si cela dietro a tutto questo ma sta di fatto che RIM può usufruire della grande infrastruttura di distribuzione dei contenuti che Cellmania può offrire con la conseguente gestione digitale della fatturazione al cliente finale, oppure può sfruttare gli accordi in atto con aziende del calibro di Telstra, Telus, T-Mobile, Virgin Mobile, Sprint , AT&T , Orange e molti altri per la distribuzione e vendita di suonerie, giochi, wallpaper, video, applicazioni e molto altro ancora.

Staremo quindi a vedere come Research In Motion penserà di utilizzare Cellmania ma ci sembra che tutto sia legato ad uno sviluppo maggiore del proprio App World giunto recentemente alla versione 2.0 come vi abbiamo già parlato qualche tempo fa con un nostro articolo

[via]

Tags: Accessori
comments powered by Disqus