BlackBerry, quando un arbitrato ti cambia la vita

BlackBerry, quando un arbitrato ti cambia la vita

Nei giorni scorsi, dopo la pubblicazione dei dati finanziari, abbiamo assistito ad un aumento a doppia cifra percentuale delle azioni BlackBerry. Purtroppo è stato il classico 'fuoco di paglia' dato che le azioni BBRY non sono state in grado di tenere quota 8 dollari venendo prontamente respinte da questo supporto. I motivi sono molteplici anche se quelli basilari sono da imputarsi a dei ricavi che dovrebbero continuare ad essere inferiori alle attese così come il fatto che BlackBerry continua a stare sulla cassa senza investire.

Infatti, nonostante tutto, i risultati sono continuati ad essere deboli con le azioni che sono ritornate sui consueti valori intorno a 7/7.50 dollari. Questo perché, come abbiamo detto più volte, BlackBerry ha impiegato troppo tempo ad uscire dal business hardware ed ha iniziato troppo tardi a sostenere il business software dopo le acquisizioni di Good Technology ed ATHOC.

La gestione di John Chen ha più volte rimarcato la sua forte posizione di cassa con più di 1 miliardo di dollari ma con i tassi di interesse così bassi non vale la pena di tenere così tanti contanti. E' necessario investire e, se il management crede veramente nel futuro di BlackBerry, perché non riacquistare delle quote se si pensa che a breve il valore sarà più alto ?


Oppure, non è il caso di investire parte della cassa per ulteriori acquisizioni che possano migliorare il valore di BlackBerry ? Queste erano tutte domande lecite almeno fino a ieri. Perchè direte voi ?

Nella giornata di ieri, come evidenziato in questo nostro articolo, BlackBerry ha vinto una disputa contrattuale con Qualcomm del valore di 815 milioni di dollari.

Questo cambia le cose per BlackBerry. Ma andiamo con ordine.

BlackBerry ha a lungo sostenuto di aver sovrapagato Qualcomm per i diritti d'autore relativi ai brevetti Qualcomm. A tal proposito il collegio arbitrale di San Diego ha confermato quando sostenuto da BlackBerry.

La prima domanda che ci siamo posti è se anche altri produttori di smartphone possano pensare la stessa cosa visto il giudizio espresso dal collegio arbitrale di San Diego.

Ad ogni modo questo è un enorme punto di svolta per BlackBerry. A nostro parere, con l'arrivo di questi contanti e con la corrente capitalizzazione di mercato di BlackBerry, l'acquisto di proprie azioni è, probabilmente, più che una buona idea.

Ai posteri l'ardua sentenza.

comments powered by Disqus