BlackBerry, Prem Watsa continua a credere in John Chen

BlackBerry, Prem Watsa continua a credere in John Chen

In una lettera agli azionisti pubblicata all'inizio di questo mese, il Presidente ed Amministratore Delegato di Fairfax Financial, Prem Watsa ha condiviso alcuni dei risultati ottenuti durante tutto il 2016. Come sappiamo Fairfax non è altro che il principale azionista di BlackBerry e proprio sul brand canadese ha voluto spendere un paio di capoversi anche per ringraziare il lavoro svolto dal CEO John Chen.

Watsa conferma come il 2016 è stato l'anno in cui Chen ha soppiantato la produzione di hardware con accordi di licenza che raccoglieranno royalty ricorrenti per ogni dispositivo venduto con il software BlackBerry e con il suo nome. Egli cita anche l'ascesa della società al pareggio sul flusso di cassa. Insieme a questo, Watsa prende atto degli sforzi continui con l'architettura integrata di QNX e i movimenti di BlackBerry Radar per affrontare il più ampio mercato dell'IoT.

Questi i capoversi dedicati a BlackBerry:

“Fairfax Financial Holdings Limited 2016 – Lettera finale agli azionisti

John Chen ha recentemente completato tre anni da quando ha assunto il ruolo di CEO di BlackBerry nel novembre 2013. Da allora, John ha portato l'azienda a pareggio su una base del flusso di cassa e sugli utili. La sua fiducia si riflette nel fatto che ha ritirato 645 milioni dei 1,25 miliardi di dollari di obbligazioni convertibili circolanti al 6% sostituite con obbligazioni convertibili al 3,75% non richiamabili per quattro anni. Abbiamo implementato il nostro investimento di 500 milioni di dollari in obbligazioni al 6% dopo aver raccolto una commissione di rimborso anticipato del 4%. Nel corso dell'anno, John Chen ha fermato la fabbricazione di dispositivi smartphone e l'ha sostituita con accordi di licenza in Indonesia, Cina (TCL Communications) e India (Optimus Infrastructure).
Queste disposizioni si traducono per BlackBerry nel ricevimento di un pagamento delle royalties per ogni telefono venduto con il suo software BlackBerry ed il suo nome. BlackBerry continua ad essere il gold standard per la sicurezza per i dispositivi mobili. John Chen continua a lavorare sullo sfruttamento di questa funzionalità, nell'espansione delle attività di BlackBerry Enterprise, l'Internet delle cose (BlackBerry Radar) e QNX. Di recente 451 Research se ne è uscito con una relazione su BlackBerry - '' BlackBerry è tornata''. Vale la pena di leggerla. Noi continuiamo a puntare su John!”

Il 2016 è stato certamente un anno impegnativo per BlackBerry con un sacco di lavori in corso per finalizzare il passaggio ad un'entità software. Il 2017 sarà tutta una questione di crescita ed a soli 3 giorni dal rilascio dei dati finanziari non resta che attendere per capire come intende crescere BlackBerry per solidificare il suo posto nel crescente mercato globale.

comments powered by Disqus