Data Center BlackBerry venduto per 30 milioni di dollari

Data Center BlackBerry venduto per 30 milioni di dollari

Alla ricerca di nuova liquidità, BlackBerry ha venduto il proprio Data Center di Alpharetta per circa 30 milioni di dollari. Si tratta di una notevole risorsa per raccogliere capitali freschi necessari per affrontare le esigenze della missione di recupero. Il BlackBerry Data Center in questione è stato venduto ad Ascent. Ma andiamo con ordine.

L'affare tra BlackBerry e Ascent si è concluso lo scorso 24 febbraio. Dal canto suo, Ascent è attiva nel business della fornitura di soluzioni complete per centri dati e ha in TowerBrook Capital uno dei principali partner. La proprietà di 40 acri presso Kimbali Bridge è ormai di proprietà di Ascent. La struttura è l'ideale per i server perimetrali e implementazione del cloud e il data center ha anche una funzione plug and play che è immediatamente disponibile. Secondo Ascent, l'attuale accordo consentirà a BlackBerry di guidare il suo core business con maggiore attenzione, pur essendo in grado di accedere alle strutture del data center. Ascent, d'altra parte, avrà la possibilità di portare in più beni di alta qualità, che sono appositamente costruiti per il marketing sotto la propria crescita del business dei data center.


Ascent non è nuovo a questo tipo di acquisizioni dato che ha comprato un altro centro a Toronto con  caratteristiche di sicurezza "significative". Phil Horstmann, il CEO di Ascent ha dichiarato che l'acquisizione completa il set di soluzioni offerto dalla società così come la sua capacità di rispondere rapidamente a complessi problemi da parte dei clienti nei data center. Horstmann ha anche aggiunto che il settore immobiliare detenuto dalla società è stato rivalutato per soddisfare le esigenze operative.

 

[via]

comments powered by Disqus