Facebook introduce il pulsante fake

Facebook introduce il pulsante fake

Il popolare social network Facebook sta testando negli Stati Uniti una nuova funzionalità che permette agli utenti di segnalare le notizie che non sono attendibili. Attraverso l'attivazione di un tag, gli utenti possono segnalare i contenuti ritenuti un fake. Il pulsante in oggetto non è altro che un'icona composta da un quadrato rosso al cui interno c'è un triangolo con un punto esclamativo rosso su sfondo bianco.


 

Ma chi decide se le segnalazioni degli utenti sono attendibili o meno ? L'icona è piuttosto piccola ma molto visibile grazie a delle scelte cromatiche. A decidere dell'attendibilità o meno della segnalazione sono delle terze parti ritenute neutrali ed affidabili.


Cominciamo con il dire che le notizie, anche se taggate come non affidabili o fake, rimangono visibili e consultabili e sono segnalate solo le singole notizie e non siti interi. Le organizzazioni che si occupano di valutare le notizie segnalate e applicare il tag devono inoltre aderire a un "codice etico" creato da un'associazione giornalistica non-profit.


Sarà sufficiente tutto questo ? Al momento sembra che il codice etico sia troppo generico e banale nelle sue linee di principio che sembrano utilizzare il buon senso piuttosto che altro. Crediamo che, ancora una volta, la soluzione migliore non sia altro che il controllo delle fonti e dei fatti descritti.


Ad ogni modo questa implementazione è in test negli Stati Uniti e solo dopo un buon rodaggio sarà implementata a tutti gli utenti di Facebook. Quando ? Ancora non è prevista nessuna timeline per il rilascio.
 

comments powered by Disqus