BlackBerry querela Avaya Inc per violazione di brevetto

BlackBerry querela Avaya Inc per violazione di brevetto
 
BlackBerry, nel tentativo di proteggere la propria proprietà inudstriale e intellettuale, ha avviato una causa per violazione di brevetto in Texas contro Avaya Inc. BlackBerry sostiene che Avaya Inc., con sede a Santa Clara, ha violato otto dei suoi brevetti statunitensi relativi alle varie tecnologie di comunicazione mobile. I brevetti in questione sono esattamente 9.143.801, 8.964.849, 8.116.739, 8.886.212, 8.688.439, 7.440.561, 8.554.218 e 737.296, originariamente depositati presso l'USPTO tra il 1998 e il 2011.
Avaya Inc. è una società di sistemi di comunicazione con sede centrale a Basking Ridge, New Jersey/USA, specializzata in tecnologia per la telefonia, call center e data networking. L'azienda è stata fondata il 2 ottobre del 2000 ed è stata una “private company” fino alla sua acquisizione da parte delle società di investimento Silver Lake Partners e Texas Pacific Group (TPG). Avaya ha oltre 19.000 impiegati globalmente.
Secondo la denuncia presentata la scorsa settimana, lo scorso 17 dicembre 2015 BlackBerry ha avvisato Avaya Inc delle presunte violazioni. Cosa è successo tra allora e adesso rimane un mistero, ma presumibilmente, se anche ci fossero state delle trattative in corso, queste si sono interrotte e BlackBerry ha sentito il bisogno di spingere ulteriormente la situazione. Le oltre 100 pagine della querela sono disponibili a questo indirizzo.
 
comments powered by Disqus